8 visite 0 commenti

Destiny LOscurità dal Profondo Recensione

Luce alla fine del buio.

il 23 dicembre 2014 (18:32) di @Demonico7
 

Sulla prima espansione di Destiny, LOscurità dal Profondo, grava lonere di dover apportare un maggior numero di contenuti allo shooter MMO di Bungie, criticato anche dagli appassionati per via delleccessiva ripetitività delle missioni e delle attività secondarie, oltre che per leffettiva scarsità degli stessi.

destiny l'oscurità dal profondo recensione espansione 2Partiamo dallinizio: il termine espansione, utilizzato per definire LOscurità dal Profondo, è usato in maniera inappropriata, dato che i giocatori abituati alle meccaniche e al linguaggio degli MMO, di cui Destiny vuole essere un esponente, si renderanno immediatamente conto che a livello meramente contenutistico quanto proposto da Bungie non può in alcun modo reggere il paragone con una qualsiasi espansione, ad esempio, di World of Warcraft, visto che queste, solitamente, apportano una significativa quantità di contenuti, come nuove razze, quest principali e secondarie, armi, equipaggiamento e una moltitudine di oggetti. Lo Shared World Shooter dei creatori di Halo, del resto, non propone neanche un canone mensile da sottoscrivere, un aspetto non da poco per chi vuole divertirsi senza spendere tantissimo, dato che, comunque, occorre un abbonamento al PlayStation Plus o a Xbox Live.

Va detto che, di per sé, questa non sarebbe neanche una grandissima colpa, dato che siamo solo agli inizi di quello che nelle intenzioni degli sviluppatori è un piano decennale, ma viste le indiscutibili potenzialità che caratterizzano il mondo di Destiny, che potrebbe arricchirsi di nuovi pianeti, modalità, classi e storie da raccontare, questa potrebbe essere la prima grande Viste le indiscutibili potenzialità che caratterizzano il mondo di Destiny, che potrebbe arricchirsi di nuovi pianeti, modalità, classi e storie da raccontare, questa è la prima grande occasione sprecata dallo studio di Seattle.occasione sprecata dallo studio di Seattle, che, pigiando sullacceleratore e proponendo contenuti in grado di fare davvero la differenza, avrebbe convinto anche gli utenti più scettici e coloro che hanno abbandonato il titolo troppo presto. Da questo punto di vista, la politica della software house con LOscurità dal Profondo si è rivelata essere decisamente fumosa e per certi versi ingannevole. Lespansione non aggiunge infatti nessuna nuova ambientazione, limitandosi a sbloccare piccoli settori sparsi per le aree già ampiamente visitate. In questo modo, lo scontro con la Maliarda Omnigul ha luogo nel Complesso Gioviano del Cosmodromo, mentre lAssedio alla Mente Bellica apre le porte di un bunker custodito in una zona sotterranea della Spiaggia Dimenticata.

LOscurità dal Profondo, acquistabile tramite il Season Pass, venduto al prezzo di 35 Euro e comprensivo anche della seconda espansione, la cui uscita è prevista nel corso del mese di marzo 2015, o acquistabile singolarmente al prezzo di 20 Euro, è di fatto vitale per progredire nel gioco, dato che aumenta il level cap, potenzia armi ed equipaggiamento e, soprattutto, permette di cimentarsi nel consueto appuntamento con il Cala la Notte, inaccessibile per chi non ha acquistato lespansione ogni volta in cui sarà incentrato su uno dei nuovi assalti, tagliando fuori dai giochi tutti gli utenti che non hanno effettuato lacquisto e privandoli quindi della possibilità di ottenere svariati benefici, così come dellopportunità di giocare sulle nuove mappe del crogiolo. A fronte di tutto questo, sottolineiamo che fin dal momento del lancio Destiny ha diviso la sua utenza tra chi lo ha abbandonato subito dopo la conclusione della campagna principale e chi non ha mai smesso di giocarci perché catturato dallo straordinario gunplay o perché preso dal loot e dalla possibilità di ottenere armi sempre più potenti ed equipaggiamento esotico, per cui chiariamo fin da ora che, mentre i primi non avranno nessun reale stimolo che li spinga ad acquistare LOscurità dal Profondo e a tornare sul gioco, tutti gli altri non potranno davvero esimersi dallacquisto e non godere della nuova playlist assalto più difficile, di una rinnovata progressione per quanto riguarda le sputafuoco e, ovviamente, della nuova incursione a sei giocatori.

Lespansione che non espande

Numeri alla mano, questa prima espansione di Destiny include tre nuove missioni, due nuovi assalti, di cui uno in esclusiva temporale su console Sony, nuove armi e armature, tre mappe che vanno ad arricchire lofferta multiplayer del Crogiolo e ovviamente il nuovo raid, La Fine di Crota, che rappresenta il piatto forte dellintera esperienza, alternando momenti di assoluta frenesia ad altri di momentanea calma per poi terminare, grazie ad un egregio lavoro di game design, in uno scontro finale che riesce a far sembrare una passeggiata quello con Atheon. Come accaduto con lincursione precedente, la Volta di Vetro, anche questa è divisa in vari stage e presenta interessanti variazioni sul tema per quanto concerne il gameplay, che non si limita a dover sparare a qualsiasi cosa si muova, ma necessita di gioco di squadra, strategia e nervi saldi. Portando a termine questa nuova e ostica sfida, consigliata a chi ha già raggiunto il livello 30 e ha già la propria squadra di guardiani di fiducia, si viene ricompensati con armi esotiche di alto livello e, naturalmente, armature indispensabili per aumentare il proprio livello fino al 32esimo.

destiny espansione l'oscurità dal profondo recensione eris mornLe missioni che vanno ad aggiungersi allimpianto narrativo, così come una serie di nuove taglie, sono assegnate da Eris Morn, misterioso personaggio femminile sfuggito allOscurità e terrorizzato dal folle intento dellAlveare, intenzionato a risvegliare il leggendario dio Crota con lintento di distruggere la Terra, accomunando la sorte del nostro Pianeta con quanto accaduto sulla Luna. Al giocatore il compito di fare tutto il possibile per fermare il rituale e addentrarsi nelloscurità più profonda, per lappunto, e far trionfare la Luce ancora una volta. Va subito detto che, nonostante la quantità e la durata delle nuove missioni non riesca a saziare la fame di novità degli appassionati, queste ultime sono tra le più interessanti e appaganti mai proposte da Destiny, anche in virtù del riciclo di alcuni elementi apprezzati allinterno della Volta di Vetro. In una missione, proprio durante lo scontro con un temibile Cavaliere, le capacità di salto del vostro personaggio saranno infatti annullate, rendendo il tutto più difficile ma soprattutto stimolante e rendendo piacevolmente varie alcune situazioni.

Per motivare ulteriormente anche tutti i veterani già da tempo arrivati al level cap e dotati di armi potenti e completamente potenziate, Bungie ha apportato diverse modifiche al sistema di upgrade che interessa le armi e le armature, costringendo di fatto sia a tornare a ricercare i materiali presenti sui vari pianeti sia a entrare in possesso di nuovi oggetti, come il frammento esotico, acquistabile dal mercante Xur al costo di sette Monete Strane oppure ottenibile smontando unarma esotica in proprio possesso, di vitale importanza per potenziare al massimo le armi esotiche. Tra le novità è doveroso segnalare anche lintroduzione del Frammento Radiante e dellEnergia Radiante, destinati al potenziamento dellequipaggiamento ottenibile mediante il completamento della nuova incursione, così come lEncomio dellAvanguardia e lEncomio del Crogiolo, che permettono di acquistare, insieme a uningente quantità di rispettivi marchi, armi e armature presso i Vendor della Torre.

Nonostante i contenuti tuttaltro che generosi di questa prima espansione, i server di Destiny si sono ripopolati in maniera sensibile, facendo presa su chi aveva deciso di relegare il gioco in un angolino a fargli prendere polvere e ha voluto approfittare di questo DLC per dargli una seconda, e forse definitiva, possibilità.

Entra a far parte del clan ufficiale Destiny di Games969 e combatti lOscurità con noi.


Iscriviti al canale di G969:

FacebookRedditPocketPrint


Commento finale
 

L'Oscurità dal Profondo è un'espansione che proprio espansione non è, specie per chi è abituato ai contenuti aggiuntivi di altri rappresentanti del genere come World of Warcraft, titoli che danno alle espansioni un significato preciso, con una grande quantità di aggiunte. Arrivati a questo punto Bungie ha ormai raccolto la fiducia di milioni di giocatori, che hanno deciso di continuare a giocare pur dovendo fare i conti sempre con i medesimi contenuti, ed è quindi chiamata a fare di più sotto questo aspetto e, soprattutto, a rilasciare almeno un DLC gratuito da qui all'uscita della seconda espansione, Il Casato dei Lupi, che sarà disponibile solamente nei primi mesi del prossimo anno.

Il Gioco
 
Sviluppatore

Bungie

Publisher

Activision

Pro

+ La nuova incursione è un gioiellino di game design;
+ I nuovi assalti sono tra i contenuti più belli dell'intero gioco;

Contro

- Chi non compra l'espansione è escluso dal Cala la Notte basato sui nuovi contenuti;
- Poche missioni e taglie;

Redazione
Il voto di G969
6.5


Per maggiori informazioni su questo voto leggi la nostra policy sulle recensioni