26 visite
RedditLinkedInEmailPocket
0 commenti
 

AA-R-E-S Extinction Agenda EX recensione 1vevamo appena finito di parlare della Extend Interactive dalla recensione di So Many Me, avevamo rispolverato là anche A.R.E.S., ed eccoci ora tra le mani una copia di A.R.E.S. Extinction Agenda EX nuovo di pacca. Il team è lo stesso, il gioco è simile, quasi un remake, con qualche novità. Chiamiamolo versione Plus. Ecco, rende lidea.

Il primo episodio, originariamente chiamato Thrashman, poi rinominato A.R.E.S. per piacere a un pubblico più internazionale, fu recepito in maniera mista dalla critica, lodato per sonoro e grafica vibrante e additato per essere decisamente breve da completare. La colonna sonora in particolare piacque così tanto da diventare un contenuto scaricabile separatamente su Steam.

Lattuale ARES EX è stato rilasciato il 3 Ottobre su Steam, pronto per il lancio su XBLA e verrà da noi rigiocato da zero, giudicato come un gioco a sé stante.

Siete pronti? Partiamo con la storia.

Spazi profondi, Gas profondi

a-r-e-s extinction agenda ex recensione 2Il gioco prende luogo in un futuro nel quale la Terra è contaminata dalla polluzione. Un gruppo di scienziati sono stati intrappolati nella Stazione di Ritrattamento Spazio Profondo dopo che un misterioso asteroide emettente un misterioso gas è entrato in collisione con la stazione.
I sopravissuti scoprono che le macchine della stazione diventano ostili dopo lesposizione al gas.

Con notevoli sforzi i sopravvissuti riescono a mandare un campione di gas alla squadra di ricerca nel Centro Comando Terra Unita per cercare un modo di salvarsi. Questo gas venne chiamato Zytron.

Noi ci caleremo nei panni del protagonista Ares, il primo robot immune allo Zytron, creato per combattere macchinari diventati minacciosi dopo lesposizione al gas Zytron.

Riusciremo a salvare tutti i superstiti dalla stazione spaziale nello spazio profondo e rimanere integri?

A.R.E.S. Extinction Agenda EX è un platformer classico.

a-r-e-s extinction agenda exIn A.R.E.S.EX guideremo Ares oppure Tarus, il nuovo personaggio del duo, dalla corporatura tozza e forte. I controlli sono semplici, le frecce WASD, il mouse per puntare e sparare con la pistola attuale. Si aggiunge qualche tasto extra per le extra moves, che vanno dalla guarigione al pugno potente, al boost aereo, per poi sbloccare man mano altre abilità procedendo nel gioco. Disporremo di una barra di energia, esaurita la quale verremo spediti indietro a volontà allultimo checkpoint, e di una barra Super, da riempire colpendo i nemici. Una volta riempita, Ares lancerà un attacco a pieno schermo, mentre Tarus disporrà di uno scudo temporaneo protettivo che nuocerà ai nemici.

Il nome originale del gioco thrasman ossia spazzino ci da unindicazione su cosa dovremo raccogliere. Dovremo raccogliere dei frammenti di materiale riciclabile, che poi verranno utilizzati come carburante per le nostre abilità o come valuta di acquisto.

I nemici saranno al più droni di pulizia impazziti, anche se potrà capitare di trovare qualche unità avanzata e ruggente, come pure qualche miniboss o boss a pieno schermo.

a-r-e-s extinction agenda exI livelli sono pressoché lineari e si chiudono con la sconfitta di un boss o con il raggiungimento di un punto particolare dove magari abbiamo trovato un nuovo potenziamento.

La giocabilità è generalmente buona, anche se il fatto di poter ripetere illimitatamente un certo passaggio dallultimo checkpoint ha apparentemente autorizzato i level designer a complicare le cose oltremodo. Già nella prima ora di gioco ci saranno passaggi o sottoboss che dovremo ritentare decine di volte, perlopiù a causa dei salti e delle acrobazie richieste, sempre al limite del fattibile. Peccato che né Ares né Tarus vantino un sistema di controllo troppo reattivo, ed eccoci dunque a finire nei precipizi o vittime di attacchi speciali come se non ci fosse un domani. Lesperienza, che in A.R.E.S. era buona, in A.R.E.S.EX sembra sia peggiorata e decisamente meno indulgente col giocatore e la sua pazienza.

La longevità è media. Se da un lato è stato introdotto un nuovo personaggio con parte di una nuova campagna, i livelli sono stati estesi, noi vi chiederemo: ma avrete davvero voglia di giocarli tutti? Le basi e le mappe condividono molti elementi e alla lunga stancano. Certo, vorreste vedere il prossimo gigantesco boss, ma quale sarà il vostro umore dopo lennesima frustrazione. La curva della difficoltà è decisamente migliorabile e totalmente fuori controllo.

ss5La parte grafica è in 2.5D. I personaggi sono realizzati da insiemi di più parti assemblate, alla Rayman per intenderci, e si muoveranno su degli sfondi 3D a basso contenuto di poligoni. Sono soprattutto le textures a farla da padrone, e in questo A.R.E.S. EX sono state aumentate di risoluzione. Generalmente il risultato è buono, anche se, vista la data di uscita, si poteva osare qualcosa di più, specie con gli effetti particellari. Carine le nuove cutscenes e i dialoghi tra i personaggi. Interfaccia solida e pratica.

Circa il sonoro non abbiamo niente da dire: grandiose come sempre le colonne sonore di HyperDuck SoundWorks, affiancate dalla musica heavy metal di Charlie Parra Del Riego per la seconda campagna. Le musiche sono compulsive ed entusiasmanti, ben realizzate e, nonostante le nostre mille morti, mai ripetitive. Ottimi gli effetti sonori.

Tecnicamente qualcosa deve essere andata storto, perché ogni fine missione il gioco crasha 2 volte su 3. Oppure crasha per altri motivi in mezzo alla partita. Non capiamo il perché, ma quando tutto funziona va fluido e senza problemi di sorta. Il motore che muove A.R.E.S.EX è proprietario, anche se, frugando per le cartelle, sembrerebbe realizzato in XNA.

Globalmente cosa possiamo dire? A.R.E.S.EX è una coppia di pasticcioni, uno vecchio, sul quale è caduto il pugno delle modifiche, e uno nuovo, non molto più buono dellaltro.
Le musiche terranno alta la nostra adrenalina, ma non ci faranno certo dimenticare un gameplay e un level design che avrebbero sicuramente beneficiato di un colpo di lima e uno di martello.

Consigliato con riserva.


Commento
 

Per qualche strano motivo A.R.E.S.EX non è poi tanto migliore di A.R.E.S. che pure si proponeva di migliorare.
Generalmente sembra il tentativo di allungare un po' il brodo, aggiungendo una misssione e un personaggio, non mettendo una pezza però alle pecche di level design e difficoltà fuori controllo già presenti nel titolo base.
Consigliato solo ai fan.

Il Gioco
 
Sviluppatore

Extend Studio

Publisher

ORiGO GAMES

Data di uscita

3 Ottobre 2014

Redazione
 
Gameplay
5.9

 
Grafica
7.5

 
Sonoro
9.0

 
Longevità
7.0

Il voto di G969
7.4

Passa su per votare
Lettori
 
Gameplay

 
Grafica

 
Sonoro

 
Longevità

Il voto dei lettori

Hai votato

Pro

+ Ottime textures
+ Concetto e gameplay di base ottimo
+ Bellissime le colonne sonore

Contro

- Pessimo level design
- Pessima curva di difficoltà
- Alla lunga stanca