360 visite
RedditLinkedInEmailPocket
0 commenti
 

Alien Creeps è un tower defense free-to-play caratterizzato da una spiccata componente action, ben amalgamata con limpostazione strategico/tattica tipica di questo genere di prodotti. In un settore, quello mobile, a dir poco stracolmo di giochi appartenenti alla categoria, lottimo Plants vs Zombies su tutti, occorre necessariamente proporre qualcosa capace di attirare lattenzione, di distinguersi dalla massa per questa o quella caratteristica capace di fare la differenza. A questo proposito, il presidente di Outplay Entertainment ha dichiarato: Le features incredibilmente uniche, la possibilità di giocare in co-op e anche le visuali che offriamo in Alien Creeps TD ci permettono di dire che questo è il tower defense migliore di sempre tra i free to play. La nostra intenzione è quella di continuare a offrire al pubblico mobile una grande esperienza ludica, coadiuvata ovviamente dalle features social che inseriamo in ogni nostro titolo. Alien Creeps TD è l’ultimo esempio dell’innovazione che vogliamo portare nel contesto ludico. Scopriamo se le cose stanno davvero così.

Gli alieni sono sulla Terra, e non hanno intenzioni amichevoli

Uninvasione aliena ha messo in ginocchio il nostro pianeta, che deve ora affidarsi ai suoi uomini migliori per scongiurare la minaccia ed impedire al perfido Haxor di mettere in atto il suo disegno. Oltre alleroe principale, impersonato dal giocatore, si può infatti contare sul supporto del Generale Steele, impegnato a coordinare le operazioni e, ovviamente, darci ordini, e Tessa Sparks, ingegnere pronta a consigliarci i giusti potenziamenti, studiando torri sempre più potenti, e addestrando le truppe che è possibile posizionare sul campo di battaglia.

Per superare ogni stage è necessario sopravvivere ad un numero variabile di orde aliene pronte a tutto pur di spezzare le nostre difese. Inutile dire che il nostro eroe, da solo, avrebbe ben poche possibilità di portare a termine la sua missione, ma fortunatamente può contare su un arsenale di tutto rispetto, da posizionare nei vari punti strategici presenti in ogni livello con la dovuta cura. Mitragliatrici fisse, postazioni laser, lanciamissili, uomini di fanteria e supporto areo con relativo bombardamento in grado di concedere un po di respiro nelle situazioni più caotiche. Il tutto è inoltre upgradabile, spendendo le monete guadagnate dalluccisione di ogni nemico e ad ogni missione completata, permettendo di infliggere un maggior numero di danni e accorciando le distanze con il temibile esercito alieno, composto da diverse unità, ognuna delle quali caratterizzata da caratteristiche specifiche, come dimostra la Xenopedia, pratica enciclopedia che permette di consultare in qualsiasi momento le minacce incontrare nel corso dei vari livelli. Chiariamo che i nemici sono presenti in una buona varietà, e dai semplici Grunt, temibili più per la loro massiccia presenza che per altro, si passa ai Wraith, non rilevati dalle torri, e ai Juggernaut, dotati di un ingente numero di punti vita e unarmatura media, senza dimenticare il Reinforcer, lenta ma terribile macchina da annientamento che vi farà sudare non poco prima di vederla distrutta. In totale si contano una dozzina di nemici, da imparare a riconoscere fin dalla prima occhiata se si vuole avere qualche chance di posizionare le giuste torrette in tempo e sopravvivere così alle sempre più consistenti orde aliene.

Visto da questottica, il meccanismo alla base di Alien Creeps è piacevole e molto stimolante, con i primissimi livelli che scorrono via rapidamente e senza troppe difficoltà, facendo ben comprendere limportanza dei vari potenziamenti e la rapidità con cui le torrette devono essere cambiate nel corso delle battaglie allo scopo di far fronte alle diverse tipologie di nemici, alcuni dei quali sensibili solamente a una determinata torretta e praticamente immuni a tutte le altre. Lultima fatica targata Outplay Entertainment vanta più di 50 missioni, ognuna delle quali propone diversi obiettivi, da portare a termine, 25 modalità di round, mini quest della durata di due minuti che rappresentano vere e proprie sfide, in grado di fornire moneta sonante ed utili oggetti extra, oltre a 60 achievements che non mancheranno di fare la gioia dei completisti e ben 50 diverse torri da costruire, potenziare, ricollocare e gestire in base a quello che accade su schermo. La carne al fuoco non manca, quindi, anche se il titolo potrebbe stancare presto a causa di una gestione piuttosto scellerata degli acquisti in-game.

Il primo eroe è disponibile fin dallinizio, per gli altri tocca mettere mano al portafoglio.

Come ogni free-to-play che si rispetti, anche Alien Creeps presenta microtransazioni nella forma di acquisti in game, e purtroppo è proprio qui che iniziano le note dolenti. Il tower difense di Outplay potrebbe anche essere un titolo divertente e in grado di garantire parecchie ore di forsennato divertimento, ma spesi i soldini racimolati nelle prime missioni ci si rende però conto della pecca più grande di Alien Creeps, ovvero la gestione delle microtransazioni. Potenziare le torrette e dare un equipaggiamento più decente alle truppe di supporto costa monete e occorre aspettare un certo lasso di tempo variabile, che può essere utilizzato spendendo alcune gemme, la merce più rara e preziosa del gioco. Oltre a questo, le gemme risultano fondamentali anche per ottenere qualche vita extra, utile nel caso ci si trova alla fine di uno stage con un po di difficoltà, armare una letale costruzione capace di incenerire un intero gruppo di nemici, e rimpolpare la quantità di soldati aggiuntivi da schierare sul terreno di gioco, oltre ai bombardamenti aerei, anche questi presenti in numero ridotto. Arrivati ad un certo punto è quindi necessario mettere mano al portafoglio per proseguire e avere qualche possibilità di portare a termine tutte le quest disponibili, rivelando una gestione delle microtransazioni decisamente sbilanciata, che di fatto taglia fuori tutti gli utenti che non sono disposti a proseguire nel gioco pagando.


Iscriviti al canale di G969:

Commento
 

Considerando che si tratta di un free-to-play, almeno nelle intenzioni, Alien Creeps è un buon tower defense, divertente e in grado di catturare il giocatore per qualche ora, prendendolo per mano e invogliandolo a sbloccare e potenziare tutte le torrette e i vari oggetti di supporto presenti, almeno finché non ci si imbatte nel muro delle microtransazioni, praticamente obbligate per proseguire senza problemi nella campagna principale. Se non avete problemi a pagare per facilitarvi la vita, Alien Creeps vi farà compagnia per molto tempo, mentre tutti i giocatori che amano godersi in maniera completamente gratuita un titolo potrebbero presto passare oltre.

Il Gioco
 
Piattaforma
Sviluppatore

Outplay Entertainment

Publisher

Outplay Entertainment

Data di uscita

27/08/2014

Redazione
 
Gameplay
7.5

 
Grafica
7.5

 
Sonoro
7.0

 
Longevità
7.0

Il voto di G969
7.0

Passa su per votare
Lettori
 
Gameplay

 
Grafica

 
Sonoro

 
Longevità

Il voto dei lettori

Hai votato

Pro

Buona varietà di nemici;
Ottimo ritmo di gioco;
Tante torrette e oggetti di supporto, tutti potenziabili;

Contro

Acquisti in-game mal bilanciati;
Arrivati a un certo punto è impossibile proseguire senza mettere mano al portafoglio;