1018 visite
FacebookTwitterGoogle+RedditLinkedInPocket
0 commenti

AiRace Xeno – Recensione

Corse futuristiche e velocità estrema

il 30 giugno 2014 (12:12) di
 

Ladrenalinica serie arcade racing di stampo futuristico ad alta velocità AiRace, opera del team QubicGames, vagamente ispirata a titoli maggiormente conosciuti come F-Zero e Wipeout, nasce nel 2010. Dopo i primi due capitoli DSiWare rilasciati su Nintendo DS, nel 2013 sbarca su 3DS con AiRace Speed, per finire questanno con literazione più recente che ci accingiamo a esaminare: AiRace Xeno.

airace_xeno_top_size_x2_9[1]

Xeno è molto simile al suo predecessore Speed, sia come meccaniche di gioco sia come interfaccia utente, e anche in questo caso il nostro obiettivo sarà quello di gareggiare da soli contro il tempo, sfoggiando i nostri migliori riflessi nel tentativo di conquistare il minor tempo possibile sui tracciati, sbloccandone di nuovi, evitando collisioni con numerosi ostacoli che andrebbero a vanificare i nostri sforzi sommando dei secondi di penalità e costringendoci a ripetere la sezione, cercando di ottenere degli obiettivi extra, come terminare la gara illesi oppure tenendo sempre premuto il tasto dellaccelerazione per tutta la durata della corsa.

3DSDS_AiRaceXeno_04_mediaplayer_large[1]

Quando avremo lanciato il titolo, come prima cosa verremo accolti da un filmato in CG ben realizzato che, mostrandoci il nostro veicolo sfrecciare allinterno di alcuni cunicoli, ci permette di identificare immediatamente di cosa ci occuperemo per tutta la durata del gameplay. Il menù ha uno stile futuristico che ben si adatta alla natura del titolo, e fortunatamente i tempi di caricamento sono assai ridotti, così da limitare la nostra attesa, nel caso dovessimo riavviare il circuito nel tentativo di superare un record dopo aver commesso un errore.

Avremo a disposizione tre navi con le quali sfrecciare allinterno dei numerosi tunnel dei quali sono composti i tracciati e purtroppo ogni circuito ha il suo veivolo prefissato che non è possibile modificare, inoltre, componente estetica a parte, i mezzi sembrano avere tutti le stesse caratteristiche e lo stesso stile di guida, senza differenza alcuna. Due sono gli schemi dei controlli a nostra disposizione: tramite la pressione dei tasti e, in alternativa, tramite lutilizzo del pennino sullo schermo inferiore touch. Provando entrambi i metodi, la soluzione classica con utilizzo dei tasti ci è parsa maggiormente precisa e quindi più adatta alle numerose manovre che dovremo effettuare per evitare gli ostacoli che ci si porranno innanzi, in entrambi i casi tornerà utile la rotazione del mezzo che permette un diverso assetto, utile anche a superare segmenti di percorso con ostacoli in posizioni particolari.

Due sono gli approcci che andremo a utilizzare per portare a termine una gara. Inizialmente conviene memorizzare il percorso, in modo da evitare gli impatti con il muro e altri ostacoli, giungendo a termine senza aver distrutto il mezzo. Il secondo approccio, decisamente più difficoltoso, consiste nel tener attivo il più a lungo possibile il boost, e ciò comporterà una velocità folle, ma anche una maggior soddisfazione grazie ai tempi ottenuti, decisamente inferiori, che andranno a sbloccare le stelle dorate a un livello di sfida decisamente maggiore.

AirRace+Xeno+1[1]

I principali cambiamenti rispetto al suo predecessore interessano la colonna sonora techno/dubstep che, pur non essendo un capolavoro, si adegua bene allo stile futuristico del titolo in questione, e il level design dalle forme più strane e aliene.

Le texture viste da vicino non sono particolarmente nitide, ma durante il gioco scorreranno velocemente e la resa generale, unita a un ottimo effetto di velocità con un applicazione del 3D molto convincente che trasmette appieno il senso di profondità, ci hanno piacevolmente sorpreso.

In AiRace Xeno i problemi principali sono la mancanza di contenuti e la longevità, a nostra disposizione ci saranno solo tre veicoli e nove tracciati con i quali cimentarci, tutti troppo simili tra loro. Alinterno del gioco è presente una sola modalità che ci lascia gareggiare su tutti i tracciati in time attack, mentre in una solo circuito avremo la variante di percorrere giri allinfinito sino a un nostro errore con relativo schianto. Del tutto assente la possibilità di competere con altri giocatori direttamente in locale o tramite internet.

In parziale soccorso alla longevità annoveriamo la presenza di una classifica mondiale online che sicuramente spronerà i giocatori più assidui al continuo tentativo di ottenere il miglior tempo. Inoltre, un fattore non certo di secondo piano in questi periodi di recessione economica è il prezzo budget davvero basso e competitivo, tale da renderlo più appetibile per tutti coloro che fossero interessati a un titolo senza pretese e volessero cimentarsi nel ripetere numerose volte i tracciati, cercando di scalare le classifiche mondiali.


Iscriviti al canale di G969:

Commento
 

AiRace Xeno cerca di conquistare tutti i giocatori che hanno già apprezzato un altro titolo Airace in precedenza fornendo un 'More of the same' con pochi contenuti ad un prezzo budget molto competitivo.

Il Gioco
 
Sviluppatore

QubicGames

Publisher

QubicGames

Data di uscita

12/06/2014

Redazione
Il voto di G969
6.0

Passa su per votare
Lettori
Il voto dei lettori

Hai votato

Pro

Prezzo budget
Buon livello di sfida
Effetto 3D e di velocità convincenti

Contro

Pochi contenuti
Nessuna modalita multiplayer
Scarsa longevità

Per maggiori informazioni su questo voto leggi la nostra policy sulle recensioni