28 visite
Pocket
2 commenti

Il caldo inverno di VVVVID.it

il 8 gennaio 2015 (11:16) di @lighting_cloud
 

Lultimo trimestre è stato molto ricco per quanto riguarda lanimazione giapponese in Italia, con le iniziative NexoDigital e Lucky Red, larrivo dellultimo film di Madoka Magika e una vera e propria esplosione di nuovi titoli home video.

Il coraggioso progetto della piattaforma VVVVID continua anche in questo inizio 2015 con diverse novità, a partire dai grandi classici Cowboy Bebop, Boogiepop Phantom, Trigun e Death Note (sì, è un classico, siamo vecchi, rassegnamoci), allinsegna della nostalgia di quando MTV ancora trasmetteva solo musica. Assolutamente da vedere, segnalo:

Cowboy Bebop, anime fantascientifico già trasmesso in Italia su MTV tra il 1999 e il 2000, pluripremiato a livello nazionale e internazionale, è forse la sorpresa più gradita ai fans di vecchia data. Ambientato in un distopico 2071, racconta la storia di una banda di cacciatori di taglie o di cowboy spaziali, che dir si voglia, e delle sue scorribande a bordo dellastronave Bebop. La serie, a dispetto delle atmosfere spesso comiche e rilassate, nasconde una forte maturità di contenuti e un altissimo livello di introspezione per tutti i personaggi principali. Il tutto accompagnato dalle splendide musiche di Yoko Kanno (Escaflowne, Darker Than Black, Wolfs Rain) e dalla sapiente regia di Shinichiro Watanabe (Samurai Champloo, Sakamichi no Apollon, Space Dandy, Zankyo no Terror).

CowboyBebop

Trigun è lanime che prende ispirazione dallomonimo manga di Yasuhiro Nightow, anchesso trasmesso in Italia su MTV nel 2000. Il protagonista Vash the Stampede, più conosciuto come Humanoid Typhoon, è lunico essere umano a essere stato dichiarato calamità naturale e sulla sua testa pende una ricchissima taglia. Pacifista convinto e maestro pistolero, dietro ai suoi strani occhiali da sole e a un sorriso innocente nasconde un passato tragico e un tragico destino che grava sulle sue spalle. Il carisma di Vash the Stampede ha reso questa serie un vero e proprio successo immortale, complice anche la colonna sonora di Tsuneo Imahori.

Lopera culto di Tsugumi Oba, che ha riportato in Italia i disegni di Takeshi Obata dopo lo splendido Hikaru no Go, è la terza grande novità animata proposta da VVVVID. Death Note racconta la storia di Light Yagami, intelligentissimo studente delle superiori, che trova il quaderno della morte appartenente al dio della morte Ryuk e ottiene il potere di giudicare gli altri esseri umani. Light, animato da un perverso sentimento di giustizia, decide di ergersi a giudice divino e creare un mondo che non conosca il male. Al suo ideale si contrappone il detective privato Elle in un crescendo di colpi di scena e astuzie infarcito di simbolismo e riflessioni morali.

Death_Note

Mi dispiace non poter dire niente su Boogiepop Phantom, tratto da una light novel di Kohei Kadono e che vanta la direzione di Takashi Watanabe (Kino no Tabi, Slayers) e il character design di Kouji Ogata. Purtroppo il cofanetto è nella pila delle serie da vedere, ma le premesse sono ottime. Lanime è ambientato in una piccola città teatro di misteriose sparizioni di molti studenti liceali. La leggenda locale vuole che il colpevole sia Boogiepop, misteriosa entità sovrannaturale personificazione stessa della Morte la realtà non è molto lontana dalla fantasia, ma le sparizioni nascondono un mistero molto più cupo di un semplice fantasma. La serie ha ricevuto diverse lodi a livello internazionale per il suo target adulto e le atmosfere cupe.

A vostra discrezione la scelta di seguire o meno i quattro film di Bleach e la seconda serie di Tokyo Ghoul trasmessa in SimulCast, mentre la prima è disponibile su VVVVID sia con il doppiaggio originale e i sottotitoli sia con il nuovo doppiaggio italiano.

BLEACH

I quattro film di Bleach sono ambientati in momenti diversi della serie e sono delle side story slegate dalla trama principale.
Memories of Nobody esce nel 2006 in Giappone: ambientato subito dopo la saga della Soul Society, vediamo Ichigo Kurosaki appena tornato nel suo mondo e subito alle prese con lapparizione di spiriti non identificati e della shinigami Senna. Senna viene però rapita dai Tenebrosi e Ichigo si deve avventurare nella Valle delle Urla per salvarla e svelare il mistero che la circonda.
The DiamondDust Rebellion vede Toshiro Histugaya accusato di tradimento e ricercato da tutta la Soul Society. Il capitano della decima divisione è però alle prese con il suo passato e con il suo amico e rivale Sojiro Kusaka, a quanto pare anche lui in grado di utilizzare Hyorinmaru.

La sparizione di Rukia Kuchiki è al centro di Fade to Black, uscito in Giappone nel 2008. Sparizione nel vero senso della parola, poiché Ichigo Kurosaki, accortosi che qualcosa di strano succede nella Soul Society, scopre che nessuno nel mondo degli shinigami sembra ricordarsi di Rukia. La stessa Rukia ha perso la memoria e si sta trasformando in un mostro capace di minacciare lesistenza della Soul Society.

Fade-to-Black

Finalmente torniamo a concentrarci su Ichigo con Jigoku-hen, ambientato pochi mesi dopo la sconfitta di Aizen. Yuzu, la sorellina di Ichigo, viene rapita e portata allInferno da alcune anime infernali che hanno poteri simili a quelli di un Hollow. Il rapimento si rivela una trappola per assorbire i poteri Hollow di Ichigo e usarli per aprire i cancelli dellInferno.

Non ho trovato questi film niente di che, il più bello è probabilmente Fade to Black, ma i fans del manga di Tite Kubo non possono assolutamente lasciarsi sfuggire loccasione di vederli.

Decisamente non a sorpresa arriva la seconda serie di Tokyo Ghoul, dopo la trasmissione in SimulCast della prima serie e la trasmissione degli stessi episodi doppiati in italiano. Kaneki è finalmente sceso a patti con il suo essere un mezzo-ghoul lasciandosi travolgere dal desiderio di potere. Praticamente nessuno dei conflitti si è risolto, lasciando questa seconda serie con tanta carne al fuoco e praticamente agli inizi dello sviluppo del protagonista che, manga alla mano, ha ancora tantissimo da dire: in che direzione andrà la storia di Kaneki? Se volete scoprirlo, il primo episodio arriva lunedì 12 gennaio alle 18 su VVVVID.it!

Tokyo-Ghoul


  • Zarusama

    Non vedo lora!!

  • Zarusama

    Non vedo lora!!