0 commenti

La settimana di Games969 Edizione del 2 maggio

il 2 maggio 2015 (11:06) di @Demonico7
 

Lo staff di Games969 è lieto di proporvi il nuovo appuntamento con questa rubrica settimanale che troverete online ogni sabato, incentrata su tutte le notizie, i rumors più o meno ufficiali e più o meno confermati, le curiosità e i movimenti più importanti alla base dell’industria videoludica, tutto ne La Settimana di Games969.

silent hills la settimana di games969L’appuntamento odierno, comprensivo di tutti i fatti, i rumors e le conferme che vanno dallo scorso 25 aprile fino alla giornata di oggi, sabato 2 maggio, inizia parlando della cancellazione di Silent Hills, ultimo capitolo della storica serie survival horror di Konami. Si tratta di una notizia che ha destabilizzato i fan pur non essendo esattamente inaspettata, visti i recenti screzi tra la società giapponese e Hideo Kojima che stanno tenendo con il fiato sospeso tutti gli appassionati che non vedono lora di mettere le mani su Metal Gear Solid 5 The Phantom Pain. Dopo aver annunciato la rimozione di P.T., spaventoso teaser giocabile di Silent Hills, il regista Guillermo del Toro prima e lattore Norman Reedus poi hanno confermato la cancellazione del progetto. Fino a questo momento i portavoce di Konami si sono limitati a dire che il franchise di Silent Hill non è di certo morto, ma il progetto Silent Hills non avrà ulteriori sviluppi.

Silent-HillsSegnaliamo la presenza di alcuni indizi che farebbero pensare a messaggi nascosti lasciati da Kojima stesso in P.T., che sembrerebbero adatti alla situazione vissuta dal game designer nipponico. Tra le frase contenuti nel messaggio in segreteria che conclude il teaser, infatti, si sente che Papà era un rottura. Ogni giorno mangiava lo stesso cibo, vestiva allo stesso modo, si sedeva di fronte allo stesso tipo di giochi…..Sì, era proprio quel tipo di persona. Ma poi un giorno, prende e ci ammazza tutti! Non è neanche riuscito ad essere originale nel modo di ucciderci. Non è che mi sto lamentando……Stavo comunque morendo di noia, ma sapete cosa? Tornerò, e porterò con me i miei nuovi giocattoli”. Che tra i nuovi giocattoli di Kojima si nasconda proprio un survival horror in prima persona che riprende lo stile del teaser giocabile?

call of duty black ops 3Lo scorso 26 aprile Activision e Treyarch hanno finalmente annunciato Call of Duty Black Ops 3, ultimo capitolo della minisaga Black Ops, in arrivo il prossimo 6 novembre nelle versioni PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il publisher ha reso noto che il titolo vanterà una modalità co-op per quattro giocatori, che interesserà sia la campagna sia alcune apposite missioni, e presenterà diversi elementi parkour. Insieme all’annuncio è stato pubblicato anche il primo trailer del gioco, che come sempre trovate in calce alla news. Nella descrizione leggiamo che “Call of Duty: Black Ops 3 ci porta in un oscuro e drammatico futuro, dal quale emerge una nuova tipologia di soldati Black Ops e dove si assottiglia il confine tra la nostra umanità e la robotica militare più avanzata che determina l’esito della guerra”.

Destiny-Il-Casato-Dei-LupiNel corso del secondo livestream dedicato alla seconda espansione di Destiny, Il Casato dei Lupi, Bungie ha presentato Le Prove di Osiride, nuovo evento competitivo che andrà a rimpolpare lofferta PvP dello shooter MMO. Nel nostro speciale Alla scoperta dellAtollo La Baia della Regina vi abbiamo parlato dei nuovi personaggi che risiedono nellarea social presente sullAtollo, tra cui Fratello Vance, addetto a queste prove. Parlando con lui sarà possibile acquistare un biglietto su cui verranno segnate le vittorie e le sconfitte per un totale di nove timbri. Ad ogni step si potranno spendere i Lumen guadagnai per comparare nuove armi ed equipaggiamento, in maniera simile a quanto avviene con Lo Stendardo di Ferro, e arrivando allultimo livello i guardiani avranno loccasione di mettere le mani su interessanti esotiche. La differenza con il già citato Stendardo sta nella particolarità delle meccaniche, dal momento che Le Prove di Osiride si baseranno sulla modalità Eliminazione, con due squadre da tre giocatori impegnate a darsi battaglia allo scopo di eliminare il team avversario il prima possibile. Lassenza del respawn automatico porta a scontri più tattici, con i giocatori quasi costretti a riportare in vita i compagni ad ogni occasione utile evitando il fuoco nemico. Una volta eliminati i tre guardiani che compongono una squadra questa è automaticamente fuori, anche se Fratello Vance proporrà alcuni consumabili in grado di cancellare dal ticket un paio di sconfitte. Si tratta senza dubbio di una novità molto interessante, che non mancherà di portare nuova linfa vitale al Crogiolo e agli utenti che preferiscono lesperienza PvP. Appuntamento al prossimo 6 maggio per il terzo livestream di Bungie, dedicato stavolta ad unaltra attesa novità della seconda espansione, La Prigione degli Anziani. Ricordiamo che Il Casato dei Lupi sarà disponibile dal prossimo 19 maggio su PlayStation 4, Xbox One, Xbox 360 e PlayStation 3.

dead island 2Deep Silver ha annunciato che Dead Island 2 è stato posticipato al 2016, una notizia non proprio inaspettata considerando la scarsità di informazioni diffuse dal publisher fino a questo momento. La società ha fatto sapere di voler raggiungere grandi obiettivi con il titolo, e il rinvio consentirà agli sviluppatori di fare tesoro dei consigli dei fan e di lavorare allo scopo di pubblicare il miglior gioco possibile.

Restiamo in attesa di ulteriori informazioni e annunci ufficiali a riguardo, che come sempre vi riporteremo prontamente sulle nostre pagine.

Anche per stavolta è tutto e non ci resta che darvi appuntamento al prossimo sabato 9 maggio per un’altra edizione de La settimana di Games969, invitandovi a iscrivervi al nostro forum e a seguirci sui canali social per essere sempre aggiornati sulle novità del mondo videoludico e per restare in contatto con la redazione.


FacebookRedditPocketPrint