0 commenti

Alien Isolation Video Soluzione completa

il 1 novembre 2014 (18:48) di @Demonico7
 
FacebookTwitterGoogle+RedditLinkedInPocket


Alien Isolation video soluzione completa. La seguente soluzione completa relativa allultima fatica di Creative Assembly pubblicata da SEGA, Alien Isolation, mostra l’intero svolgimento di gioco, permettendovi di sfuggire facilmente ai momenti più difficili, che spesso e volentieri coincidono con le apparizioni dello xenomorfo, e trovare sempre un angolino sicuro a bordo della Sevastopol.

Potete accedere alla playlist completa cliccando sul link in calce allarticolo, mentre a noi non resta che augurarvi buon divertimento con Alien Isolation, disponibile nei negozi europei dallo scorso 7 ottobre nelle versioni PC, PlayStation 4, Xbox One, Xbox 360 e PlayStation 3.

Non vi è alcun dubbio che la saga cinematografica di Alien, iniziata nel lontanissimo 1979 con la pellicola diretta da grande Ridley Scott, rappresenti ancor oggi il culmine del genere horror sci-fi e che, a discapito di alcuni capitoli meno riusciti e altrettanti spin-off probabilmente non all’altezza, si sia guadagnato in oltre trent’anni di vita un folto stuolo di appassionatissimi fans. Tra questi, lo ammetto, c’è anche il sottoscritto, tanto affascinato dalla bellezza androgena di Sigourney Weaver e dalle sembianze dello xenomorfo forgiate da Hans Ruedi Giger e Carlo Rambaldi quanto profondamente deluso dalle trasposizioni videoludiche susseguitesi in gran numero sin dall’alba del videogioco stesso, pressoché mai capaci di infondere la stessa sensazione di disturbo e inquietudine trasmessi dalle opere di celluloide. Ne è esempio lampante il recentissimo Alien: Colonial Marines, con il quale Gearbox, inanellando una serie di errori di valutazione e progettazione, ha tradito le aspettative di un numero inimmaginabile di videogiocatori, restituendo al mondo dell’electronic entertainment qualcosa che si poteva solo archiviare in gran fretta. Ciò che nessuno si aspettava è che Sega, prima di veder naufragare completamente e irrimediabilmente il brand, annunciasse a così breve distanza dall’abominio di Gearbox un altro gioco con protagonista l’essere macrocefalo e bi-mascellare e che a rendersi autore dell’opera fosse uno studio britannico noto per un gioco che è tutto fuorché di stampo survival horror e tantomeno fantascientifico. Ma con l’annuncio di Alien Isolation, Sega ha sottinteso più che la promessa della rinascita del soggetto. Se l’intera industria videoludica ha sempre strizzato l’occhio ad Aliens, il secondo e altrettanto fortunato film diretto da James Cameron, Isolation ci riporta alle origini, calandoci, esattamente come il terzo ufficiale della Nostromo, Ellen Ripley, nei panni dell’unico sopravvissuto in una stazione spaziale decadente alle prese con la primordiale creatura. Una sfida ardua quella raccolta da Creative Assembly, il cui compito più difficile, come si vedrà in seguito, non è stato tanto nella realizzazione tecnica quanto nel riuscire a mantenere le aspettative per tutto il corso dell’avventura Clicca qui per leggere la nostra recensione.

Fonte: HassanAIHajry


Iscriviti al canale di G969: